“Una storia tutta per sé: come scrivere di sè per essere felici” riparte a settembre con Benbow Scrittura e narrazione
16107
post-template-default,single,single-post,postid-16107,single-format-standard,bridge-core-2.4.7,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-23.5,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.5.0,vc_responsive

“Una storia tutta per sé: come scrivere di sè per essere felici” riparte a settembre con Benbow Scrittura e narrazione

Giovedì 23 settembre comincia la terza edizione del mio laboratorio autobiografico “Una storia tutta per sé”, ospitato in diretta online dalla scuola di scrittura Benbow.   Per scoprire di cosa si tratta, potete leggere le principali informazioni nel link alla scuola; oppure potete guardare questo video di presentazione che ho fatto con Jacopo Masini; oppure potete scrivermi una mail (la trovate in CONTATTI).

Oppure potete iscrivervi. Forse è il modo migliore per scoprire cosa vuol dire scrivere di sé, essere felici quando lo si fa, scegliere un ricordo e non un altro, navigare a vista e improvvisamente trovare la rotta, perdersi per scoprirsi, immergersi nelle parole delle più grandi autrici e autori che hanno legato il gesto di scrivere a qualcosa che fa oltre il personale, alla propria vita.

C’è una cosa che mi ha detto una allieva, pochi minuti prima di chiudere l’ultima lezione del laboratorio prima dell’estate: grazie per questa esperienza, perché tu sei competente con il cuore.

Non mi sono mai soffermata sull’impronta che il mio ruolo lascia nelle storie delle persone che seguono un percorso di scrittura autobiografica. Competente con il cuore, in effetti, restituisce il senso del mio sguardo. Rende l’idea dell’approccio. Del resto scrivere di sé è una forma di competenza sentimentale nei riguardi di se stessi e della propria vita.

Vi aspetto a settembre.

P.s. Se avete voglia di scoprire alcuni dei migliori lavori nati all’interno di una Una storia tutta per sé negli ultimi anni, non vi resta che cercarli nella rubrica dedicata alle storie dei miei allievi e allieve in dopolavoroletterario.

P.p.s Se invece non avete tempo per seguire “Una storia tutta per sé” in diretta, allora affidatevi alla sua versione  video che trovate qui: www.casadiscrittura.it Scrivetemi per qualsiasi domanda!

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi