Chi sono
15325
page-template-default,page,page-id-15325,bridge-core-2.4.7,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-23.5,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.1,vc_responsive

– Qual è il tuo scrittore preferito?

– Il tempo

Alessandra Minervini, editor e scrittrice

COSA MI PIACE

Quando mi chiedono cosa faccio di mestiere, io rispondo la poliscrittrice. Mi piacciono le storie. Mi piace scriverle. Mi piace raccontarle. Mi piace aiutare la persone a trovare le proprie. Sono autrice delle mie storie. Ma sono anche la persona che consente agli altri di dar vita alle proprie, seguendo i diversi aspetti della creazione narrativa: dall’idea al libro. 

Mi ispira Goliarda Sapienza, le spiagge pugliesi, le meduse e i pavoni. La verità, mi ispira molto. Soprattutto le verità eterne. Chi scrive con me considera, come me, la scrittura un modo di stare al mondo, anzi il modo per osservare il mondo. La scrittura non ti lascia mai. Prova a lasciare la scrittura e ti mancherà un braccio, un occhio, una mano, una vita. Se è così anche per te, allora cominciamo a scrivere insieme. 

COSA SCRIVO

Alcuni miei racconti sono apparsi sulle principali riviste letterarie italiane (dal 2012 a tuttoggi). Scrivo di esordi per Exlibris20. Ho pubblicato il mio primo romanzo Overlove (LiberAria, 2016). Nella primavera 2020 ha pubblicato “Bari una guida” per Odos Edizioni.  

COME SONO QUELLA CHE SONO

Ho una formazione in comunicazione (Laurea in Scienze della comunicazione a Siena, 2003, 110 e Lode); ho frequentato il Master biennale della Scuola Holden (2005) e il Corso Rai in sceneggiatura cinematografica e televisiva (2007).

I miei lavori principali, dal 2008 a oggi, riguardano l’editing, laboratori di scrittura, lo scouting editoriale, la narrazione e l’ideazione editoriali, il writing coach ovvero l’accompagnamento passo per passo dall’idea alla prima stesura di un libro.

L’ossessione per le parole è il mio lavoro. Aiuto le persone a scrivere, a raccontare storie, a inventare mondi. Chi mi segue lo fa perché desidera finire di scrivere una storia che libera da un sentimento troppo ingombrante; vederla trasformarsi nella pubblicazione di un romanzo o di un racconto; condividere l’ossessione della scrittura e della lettura.

DOVE FACCIO QUELLO CHE FACCIO

Al momento vivo a Bari ma mi sposto di continuo. Lavoro per enti privati e pubblici, scuole, librerie, festival e tengo corsi di scrittura online e a distanza.

Non offro trucchi del mestiere e non svelo segreti per il successo. Non possiedo formule magiche e non credo nelle regole se non per scavalcarle.

Ma ho una certezza.

Senza cuore un narratore assomiglia a un pittore senza la tela. Per raccontare una storia è importante metterci il cuore. Lo diceva John Fante che rileggo quando mi perdo nella mia (non)scrittura: “Per scrivere bisogna amare, e per amare bisogna capire.” 

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi