Come ottenere un percorso di scrittura personalizzato
1978
post-template-default,single,single-post,postid-1978,single-format-standard,bridge-core-2.4.7,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-23.5,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.1,vc_responsive

Come ottenere un percorso di scrittura personalizzato

In questi mesi mi hanno scritto alcune persone interessate al “Percorso su misura”. Incuriosite dal progetto, mi hanno chiesto, queste persone, che cos’è. Man mano che rispondevo, mi sono resa conto che le mie risposte non sono sufficienti a colmare la domanda che tutti vorrebbero farmi ma nessuno osa: perché dovrei iniziare un percorso su misura proprio con te? Perché dovrei affidare la mia storia proprio a te?

Anche a questo dubbio ci sarebbe una risposta sul mio sito. Ad esempio perché l’ho già fatto con altri autori, e nessuno si è lamentato. (O se l’hanno fatto avranno pure le loro ragioni che hanno la stessa importanza delle mie).

Ma, io che amo la sintesi, ho pensato che il modo migliore per scoprire perché intraprendere un percorso personalizzato di scrittura con me è provarlo. (Come diceva quello: provare per credere? Una roba del genere).

Ecco, allora ho pensato a questo piccolo concorso, contest, chiamata alle armi. Una partita doppia. Per partecipare basta seguire questi passaggi, essere iscritti alla mia newsletter, e avere una storia pronta per essere raccontata. In palio, un percorso su misura gratuito.

Come partecipare

  1. Possono partecipare solo persone che, in data 10  marzo 2016, risultano iscritte alla mia newsletter;
  2. Possono partecipare testi di fiction (racconti, romanzi) e non sono ammessi saggi e poesie;
  3. Possono partecipare testi che non superino le 10.000 battute spazi inclusi.
  4. I partecipanti possono tenere bene a mente il mio breve galateo per aspiranti scrittori.

Modalità di invio 

  1. I testi vanno inviati dal 10 marzo fino al 20 marzo al mio indirizzo di posta: info@alessandraminervini.info
  2. L’oggetto della mail è bene che sia chiaro: PERCORSO SU MISURA . Una roba del genere.
  3. Sarebbe cosa buona e giusta anche presentarsi un minimo nella mail, dire chi si è, come si è scoperto il contest, insomma un minimo di accomodante formalità.
  4. Tutti i testi devono essere inviati in formato odt oppure word. Non pdf.
  5. Nei testi è bene ribadire il nome dell’autore e il titolo dell’opera.

Selezione

  1. Non è prevista una selezione vera e propria, classica. Non c’è una giuria. Ci sono io e non mi sembra elegante, in questo contesto, fare anche da giudice. Per cui la selezione avviene nel modo più semplice possibile.
  2. Tutti i testi inviati, seguendo le direttive indicate,potranno ottenere un percorso su misura.

Come funziona il Percorso su Misura

  1. Svolgerò il mio lavoro solo sui testi inviati. Non vale aggiungere poi altri testi, una volta che si è stati selezionati.
  2. Il lavoro consiste in una piccola simulazione di quello che è in realtà il percorso su misura che compio con i miei autori.
  3. Dopo una approfondita lettura del testo, analizzeremo insieme punti di forza e di debolezza della scrittura (quindi non tanto osservazioni sulla trama etc ma sul punto di vista, sul modo di vedere il mondo narrato).
  4. Vi invierò una breve scheda di scrittura in cui ci saranno consigli e rimedi per rendere la storia più giusta, quando per più giusta intendo più vicina alle vostre intenzioni narrative e alle aspettative di ipotetici lettori.

Non vi resta che diffondere questa opportunità. Oppure coglierla. O tutte e due.

Vi aspetto!

(Il 7 marzo torna la mia newsletter, vi siete iscritti? Non è difficile, basta cliccare qui)

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi