#ov su “Ultima Voce”
3041
post-template-default,single,single-post,postid-3041,single-format-standard,bridge-core-2.4.7,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-23.5,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.1,vc_responsive

#ov su “Ultima Voce”

Ma l’eccezionalità della scrittura della Minervini non sta solo nell’ardito utilizzo del vocabolario per rendere tangibili immagini ed emozioni ma nell’inaspettata scorrevolezza della sua scrittura che, insieme ad un concatenarsi di situazioni che ne garantiscono un ritmo costante, rende l’insieme della storia così intensa da tenere incollato il suo lettore fino all’ultima pagina.

CONTINUA QUI

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi