#ov su Giuditta legge
2645
post-template-default,single,single-post,postid-2645,single-format-standard,bridge-core-2.4.7,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-23.5,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.1,vc_responsive

#ov su Giuditta legge

Alessandra Minervini, in “Overlove” (LiberAria) con cui esordisce come scrittrice, non da neofita perché si occupa da tempo di libri, sia attraverso la scuola di scrittura sia come editor, (s)padroneggia le parole, le piega al suo volere, ottenendo così un effetto di forte impatto sul lettore, che lo conduce a svelamenti e rivelazioni di senso e in ogni senso.

CONTINUA QUI

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi