“Leggere oggi” – Mercoledì 1 giugno – Noci
2116
post-template-default,single,single-post,postid-2116,single-format-standard,bridge-core-2.4.7,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-23.5,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.1,vc_responsive

“Leggere oggi” – Mercoledì 1 giugno – Noci

Mercoledì 1 giugno alle ore 17 e30 sono a Noci. Mi hanno invitata in quanto esperta di libri e storie. Questa cosa dell’essere esperta qui mi piace, ed è vera. Infatti esperta deriva da esperienza e tutto quello che so, e non è un granché, viene dalla mia esperienza. Non improvviso e non  immagino. Al più rileggo, e riscrivo, quello di cui mi sento esperta, per cui ho maturato esperienza.
Ho diviso il mio discorso in tre parti: Leggere per crescere; Leggere per scrivere; Leggere per vivere. Ho deciso di raccontare, prima di tutto, la mia esperienza di lettrice. (Passando poi alla mia attività di insegnante di scrittura e dispensatrice di consigli letterari). E poi di scrittrice.
Leggerò alcuni libri che amo molto perché frutto, anche, del mio lavoro, come “Non fate troppi pettegolezzi” e “La Squola”;  poi libri che sono sul mio comodino da venti anni anche se ho cambiato troppi comodini, tipo “Il giovane Holden” e libri che consulto quando mi sento perduta dentro altri libri.
Insomma sarà un bel coming out per me che mi imbarazzo anche a dichiarare il mio colore preferito. Vi aspetto tutti, lettori e lettrici, e in particolare docenti e studenti per i quali l’evento è pensato.
(Per maggiori informazioni, quello che segue è il comunicato stampa)
Facendo leva sulle esperienze maturate nel corso delle cinque edizioni della rassegna di letteratura per ragazzi “Didiario – Suggeritori di Libri” e nel contesto delle attività rivolte alla promozione della lettura, l’a.p.s. che dalla manifestazione ha preso il nome intende dar luogo ad un ciclo di tavole rotonde sui temi del libro, della lettura e dei lettori. Perché?
Com’è noto, la Puglia è penultima nella classifica di lettori nel nostro Paese, nonostante vi siano ottime case editrici, vivacità culturale e istituti scolastici all’avanguardia. Ne discende come interrogarsi sul perché non si legga, o si legga poco, sia davvero doveroso. L’auspicio è che dai lavori possano scaturire elementi utili alla pianificazione, da parte degli organi preposti, di strategie utili ad invertire la tendenza.
Destinatari dell’incontro i rappresentanti del mondo della scuola, le istituzioni comunali e sovracomunali, le famiglie, gli addetti ai lavori e tutti quelli che abbiano a cuore la lettura e la sua diffusione.
I protagonisti del dibattito saranno autori di letteratura per l’infanzia, editori, librai, esponenti del mondo della cultura, dell’istruzione e della ricerca, studenti lettori e non lettori. Tre le date, patrocinate da Comuni di Turi, Castellana-Grotte, Noci, Regione Puglia, Sindacato Italiano Librai e Città Metropolitana di Bari.Si inizierà il 30 maggio 2016 a Comune di Castellana-Grotte, seguirà il 31 maggio 2016 a Turi e, infine, si concluderà il I giugno a Noci, nel chiostro di San Domenico, a partire dalle ore 17:30, con la tavola rotonda “Leggere oggi”. Saranno presenti il sindaco di Noci Domenico Nisi, l’assessore alla cultura Lorita Tinelli, Angela D’Onghia, sottosegretario all’Istruzione, la presidente di “Didiario – Suggeritori di Libri” Alina Laruccia, le editor Alessandra Minervini e Cinzia Ponticelli, la docente Giovanna D’Onghia, Marta Dongiovanni – associazione Genitori e Simpatizzanti Comprensivo Gallo – Positano di Noci a.p.s.
A moderare, Giuseppe Basile, direttore della biblioteca comunale monsignor Amatulli di Noci. Proprio la biblioteca di Noci, infine, vedrà l’autrice Giusi Quarenghi, a partire dalle ore 10:00 di mercoledì primo giugno, incontrare gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Gallo – Positano” II circolo.
Noci (Bari)
Chiostro di San Domenico
ore 17:30
ingresso libero

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi