“Greta e il castello fatato” di Francesca Mangani #dopolavoroletterario n. 16
3649
post-template-default,single,single-post,postid-3649,single-format-standard,bridge-core-2.4.7,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-23.5,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.1,vc_responsive

“Greta e il castello fatato” di Francesca Mangani #dopolavoroletterario n. 16

Quando Francesca mi ha scritto una mail dicendo che voleva scrivere un libro per sua figlia, ammetto di essere fuggita. Mi sono chiesta: come posso aiutarla? Che valore posso dare a una storia dichiaratamente personale, nel senso di non destinata a nessun pubblico di lettori se non a una bambina che nemmeno conosco? Poi, Francesca ha iniziato a raccontarmi la storia, l’ambientazione, il senso del libro che è: le cose belle se finiscono non smettono di appartenerci. Abbiamo lavorato in un tandem di idee, immagini e proposte di talgi. Ne è venuto fuori un libro bellissimo, per tutti. Anche per me  e ne fiera. Spero che l’editoria per bambini non si lasci fuggire questa storia per imparare a diventare grandi con il sorriso.

 

 

 

 

(IL DOPOLAVOROLETTERARIO È LA RUBRICA RISERVATA A CHI HA SEGUITO UN PERCORSO DI SCRITTURA OPPURE UNO DEI MIEI CORSI. PER PARTECIPARE BASTA INVIARMI UN TESTO, MAGARI FRUTTO DEL LAVORO SVOLTO INSIEME. PER CONOSCERE APPUNTAMENTI, CORSI, PRESENTAZIONI, LIBRI, STORIE E QUELLO CHE SOFFIA NEL VENTO ISCRIVETEVI ALLA MIA NEWSLETTER.)

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi