F A T T A C C I – Laboratorio di invenzione narrativa
16128
post-template-default,single,single-post,postid-16128,single-format-standard,bridge-core-2.4.7,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-23.5,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.5.0,vc_responsive

F A T T A C C I – Laboratorio di invenzione narrativa

F A T T A C C I

a cura di Jacopo Masini e Alessandra Minervini

Sabato 6 Domenica 7 novembre

dalle ore 15 alle ore 19

in diretta streaming

Per informazioni: corsi@alessandraminervini.info

Le storie hanno soprattutto una cosa in comune tra loro: ci colpiscono e catturano la nostra attenzione quando raccontano qualcosa di imprevisto. E gli imprevisti sono anche gli incidenti che ci mettono in allarme, ci risvegliano dal torpore e ci spingono a raccontare ad altri un pericolo scampato, un dolore, oppure una storia a lieto fine.

In altre parole, sono sempre i fatti a importare, ma i FATTACCI a smuoverci.

I fattacci che danno il titolo al workshop condotto da Alessandra Minervini e Jacopo Masini sono dunque il motore della narrazione, piccoli e grandi episodi accaduti a ciascuno di noi, che ci sono stati raccontati, oppure inventati di sana pianta. Accadimenti che costringono i personaggi a fare i conti coi loro talenti, i loro difetti e a mettersi in gioco. Quei fattacci che costringono chi scrive a trovare la lingua giusta per raccontarli, come accade nella tradizione della novella e del racconto.

I fattacci hanno avuto e hanno ancora una funzione narrativa fondamentale per la letteratura intimista: lettere, diari, memoir non sono altro che re-invenzioni di pettegolezzi privati e pubblici. FATTACCI lavora sul potenziale creativo della cronaca e, perché no, della “vendetta narrativa”, dando la possibilità ai partecipanti di raccontare, reinventare da un punto di vista anche ironico la vita.

Il workshop prevede una parte teorica con letture e approfondimenti sul tema della ispirazione narrativa a partire dai “fattacci” e una parte pratica con esercizi. I partecipanti potranno produrre un racconto breve, nato durante il workshop.

ARGOMENTI TRATTATI:

  • Cos’è il pettegolezzo e perché è un motore narrativo
  • Come trovare un’idea e una struttura per un racconto nato da un fattaccio
  • Lavorare su tono, ritmo e voce
  • La funzione narrativa del fattaccio nella letteratura intimista: diari, lettere, confessioni
  • Correzioni e letture dei racconti

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi